Skip to main content
Dolomiti Friulane
Dolomiti Friulane 5dc5dfe4

Le Dolomiti Friulane, dette anche Dolomiti d’Oltre Piave, sono un gruppo delle Prealpi Carniche e si estendono tra la provincia di Udine e di Pordenone, sovrastando quindi l’alta pianura del Friuli-Venezia Giulia occidentale. L’area si estende su una superficie di 37.000 ettari.

Difficilmente accessibili, spiccano per la loro bellezza e suggestione. Il territorio è caratterizzato da estese vallate che si addentrano tra le vette dolomitiche, ideali quindi per escursioni, trekking e arrampicate.
Tra le diverse valli, quelle più grandi e dotate di centri abitati sono la Valcellina, la Valle del Tagliamento, la Val Colvera e la Val Tramontina. Esse sono divise in quattro gruppi montuosi: il Gruppo della Cridola, il Gruppo Spalti-Monfalconi, Gruppo del Duranno e Gruppo del Pramaggiore.

Le Dolomiti Friulane rientrano nella lista del Patrimonio mondiale naturale dell’UNESCO.
Il territorio, lontano dal turismo di massa, è protetto dal Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, creato nel 1996 per preservare e valorizzare il patrimonio geologico naturalistico del sistema, e dalla Riserva naturale Forra del Cellina, che tutela l’ambiente della Valcellina (con i comuni di Andreis, Cimolais ed Erto), la Val Meduna (con Frisano e Tramonti di Sopra) e la Val Tagliamento (con Forni di Sopra e Forni di Sotto).

Al confine sud-occidentale del sistema Dolomiti Friulane è visibile l’enorme frana del Vajont.

Scopri di più

Vuoi conoscere meglio i produttori di questo territorio?

Guarda i loro video!