Skip to main content
Trieste
canal grande in Trieste

A qualche chilometro dal confine con la Slovenia, collocata tra la penisola italiana e l’Istria, si trova la città di Trieste, una città cosmopolita molto accogliente, capoluogo della regione a statuto speciale Friuli-Venezia Giulia. La città ha origini antichissime, il nome risale all’epoca preromana e significa città-mercato; infatti, Trieste possiede uno dei porti più importanti e primo per traffico merci in Italia. Il centro storico, invece, testimonia la lunga dominazione austriaca, con i suoi eleganti palazzi, alcuni in stile liberty, altri in stile neoclassico o eclettico.
Trieste gode di un clima mite d’inverno e caldo, ma non torrido, d’estate, grazie a una latitudine intermedia tra il Polo nord e l’equatore, e alla sua posizione costiera. In certi periodi dell’anno, la città è governata dalla Bora, un forte vento a raffiche, che può arrivare a soffiare fino a 150 km/h.

Affacciato sul Golfo di Trieste troviamo il “faro della Vittoria”, un monumento commemorativo in onore dei caduti del mare durante la prima guerra mondiale, costruito sul Poggio di Gretta, a 60 metri sul livello del mare, tra il 15 gennaio 1923 e il 24 maggio 1927, a opera dell’architetto italiano Arduino Berlam. In cima troviamo

Ogni anno nel Golfo di Trieste, alla seconda domenica di ottobre, si tiene la Barcolana, ovvero una storica regata velica internazionale, dove si trovano a gareggiare più di 2000 imbarcazioni; questo evento nasce nel 1969 ed è uno spettacolo sbalorditivo da guardare.

Nell’incantevole città di Trieste possiamo trovare molti caffè letterari, famosi per aver ospitato famosi letterati come James Joyce, oltre che essere la città natale di Italo Svevo e Umberto Saba. Questi caffè risalgono addirittura alla seconda metà del XVII secolo, luoghi magici dove la cultura ne fa da padrona.

Trieste, i prodotti

Vuoi conoscere meglio i produttori di questo territorio?

Guarda i loro video!