Skip to main content

La spedizione ha un costo di €7,40 ed è gratuita per gli ordini dai €69,90 in su.

Avvertiamo i nostri clienti che non è più possibile garantire l’arrivo dei nuovi ordini prima di Natale.

Inoltre vi segnaliamo che nella settimana da Natale a Capodanno il magazzino di Fattorie Friulane sarà chiuso per le feste.
Tutti gli ordini che arriveranno da Martedì 20 pomeriggio in poi saranno spediti a partire dal 2 gennaio.


Montasio

15,00 

Prezzo al kg: €25,00

Montasio Dop di Malga Montasio

,

Pezzatura: Pezzo da 600/700gr circa

Produrre (e acquistare) in malga significa ottenere prodotti di qualità e con forti peculiarità organolettiche e allo stesso tempo contribuire a sostenere un sistema produttivo che garantisce l’attrattività del territorio montano e diversi servizi alla società.

Il forte legame del formaggio Montasio con la sua zona di produzione è innegabile e regala al palato un gusto unico ed inconfondibile derivante dalla ricchezza floristica dei pascoli e dalla particolare lavorazione nel rispetto della microflora naturale del latte.

Sono stati individuati più di 60 diversi composti volatili che concorrono alla definizione del particolare aroma del formaggio Montasio DOP-PDM che, ricco di acidi grassi polinsaturi, è un vero e proprio elisir di benessere.

Produttore

AAFVG – Malga Montasio

L’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia (AAFVG) nasce nel 1994 dalla fusione delle quattro Associazioni P…

Territorio

Altopiano del Montasio

L’altopiano del Montasio è un altopiano carsico situato in Friuli-Venezia Giulia in provincia di Udine, ad una quota …

Abbinamenti

Birra, prosciutto

Ideale come formaggio da pasto, o in occasione di un aperitivo, accompagnato da birra saporita e prosciutto di San Da…

Produttore

AAFVG – Malga Montasio

L’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia (AAFVG) nasce nel 1994 dalla fusione delle quattro Associazioni P…

Territorio

Altopiano del Montasio

L’altopiano del Montasio è un altopiano carsico situato in Friuli-Venezia Giulia in provincia di Udine, ad una quota …

Abbinamenti

Birra, prosciutto

Ideale come formaggio da pasto, o in occasione di un aperitivo, accompagnato da birra saporita e prosciutto di San Da…
  • La tecnica di lavorazione del formaggio Montasio DOP, che prende il nome dall’omonimo Altopiano, vanta una tradizione antichissima, tramandata fin dal lontano 1200. Ma a regolarne ufficialmente il nome sembra essere stato il decreto del 22 agosto 1773, il quale sanciva ai commercianti di Udine la vendita di prodotti locali tipici ad un prezzo fisso. Più tardi, nel 1880, diversi caseifici si sono uniti per sostenere la produzione e la lavorazione del formaggio Montasio.

    Oggi il Montasio DOP è regolamentato da un ferreo disciplinare di produzione. Solo in seguito a rigorosi controlli, infatti, le forme possono essere marchiate ufficialmente. Sullo scalzo delle forme è possibile riconoscere il marchio DOP, la scritta “Montasio” ripetuta in senso obliquo, l’origine, il codice “000” attribuito a Malga Montasio proprio per ribadirne l’importanza storica, e la data di produzione.

    Qualora anche la stagionatura del formaggio Montasio avvenga nell’area montana della zona di produzione della DOP è presente anche l’indicazione “PDM” (acronimo della dicitura “Prodotto Della Montagna”) mentre se il formaggio è prodotto con il latte della sola razza Pezzata Rossa compare la sigla “PR”.
    Tra le regole imposte dal disciplinare di produzione del formaggio Montasio risulta piuttosto onerosa, almeno per quanto riguarda la particolare situazione della malga, quella che impone la stagionatura minima di 60 giorni. In pratica il formaggio a marchio prodotto in stagione si può consumare e commercializzare in malga solo a partire dalla seconda metà di agosto. Prima di questo periodo è comunque possibile gustare il delizioso formaggio di Malga Montasio, prodotto con un procedimento simile, ma che, anche in virtù dell’adozione delle buone pratiche indicate da un progetto regionale di sicurezza alimentare denominato “Piccole Produzioni Locali”, può essere consumato già dopo 30 giorni dalla produzione.

formaggio bbf03034

Sei interessato a un formato diverso di questo formaggio, come una forma intera o una mezza forma?
Contattaci!

Che formato ti potrebbe interessare? *

Produttore

L’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia (AAFVG) nasce nel 1994 dalla fusione delle quattro Associazioni Provinciali, del Centro Regionale per la Fecondazione Artificiale delle Specie Animali Allevate e del Consorzio Cooperativo Produttori Avicunicoli. L’Associazione opera, in accordo con le direttive dell’Associazione Italiana Allevatori (AIA), nel contesto delle politiche regionali, nazionali ed europee. L’obiettivo dell’Associazione è quello di mettere in atto iniziative volte al miglioramento e alla valorizzazione del bestiame allevato e dei relativi prodotti con la consapevolezza che la visione meramente produttivistica, che ha caratterizzato anche il recente passato, deve essere necessariamente superata.
Il benessere animale, la qualità, l’igiene degli alimenti, la sicurezza alimentare e la tracciabilità rappresentano i fronti attuali sui quali l’Associazione intende confrontarsi. Questa visione ha richiesto un continuo miglioramento dei sistemi informatici per la raccolta e la gestione di una mole crescente di dati. Il Centro informatico è oggi in grado di gestire dati produttivi, qualitativi, riproduttivi, genetici, sanitari di ogni singolo animale iscritto al Libro genealogico.


Territorio

L’altopiano del Montasio è un altopiano carsico situato in Friuli-Venezia Giulia in provincia di Udine, ad una quota compresa fra 1600 e i 1800 metri s.l.m.; rappresenta una realtà davvero unica nel panorama malghivo del Friuli Venezia Giulia. L’altopiano è ad oggi ancora più che in passato, un punto di interesse per l’economia e la vita locale; infatti Malga Montasio rappresenta l’alpeggio più grande della regione Friuli Venezia Giulia, che si è evoluto negli anni fino a diventare un punto di riferimento non solo per gli allevatori ma anche per turisti che giungono da tutta la regione e non solo. Fin dal 1200 è stata una zona produttrice del famoso formaggio Montasio, prodotto dai monaci benedettini di Moggio Udinese per far fronte alle necessità alimentari durante l’inverno.

Abbinamenti

Ideale come formaggio da pasto, o in occasione di un aperitivo in compagnia, accompagnato da birra artigianale saporita, che ne bilancia e ne esalta gli aromi caratteristici dell’Altopiano in cui è prodotto,  e una fetta di delicatissimo Prosciutto di San Daniele dop.