Skip to main content

La spedizione ha un costo di €7,40 ed è gratuita per gli ordini dai €69,90 in su.

Avvertiamo i nostri clienti che non è più possibile garantire l’arrivo dei nuovi ordini prima di Natale.

Inoltre vi segnaliamo che nella settimana da Natale a Capodanno il magazzino di Fattorie Friulane sarà chiuso per le feste.
Tutti gli ordini che arriveranno da Martedì 20 pomeriggio in poi saranno spediti a partire dal 2 gennaio.


St. Bernarda

3,85 4,95 

st bernarda

St. Bernarda


La birra “St. Bernarda” deve il suo nome a suor Maria Bernarda proclamata Santa il 12 ottobre 2008.
In convento dedicò la sua vita spirituale oltre che alla preghiera, a piantare, mietere e immagazzinare.

 

Produttore

Birrificio Foràn

Il birrificio Foràn produce il frumento con il quale otteniamo le farine utilizzate dai panifici Candotto e Luvisutti…

Territorio

Medio Friuli

Nel cuore del Friuli, in una dolce pianura, si trovano immersi in una natura sconfinata alcuni comuni caratterizzati …

Abbinamenti

Carni rosse, al forno e pasticceria secca

Ideale accompagnate con carni rosse o al forno, torte secche e frutta secca

Produttore

Birrificio Foràn

Il birrificio Foràn produce il frumento con il quale otteniamo le farine utilizzate dai panifici Candotto e Luvisutti…

Territorio

Medio Friuli

Nel cuore del Friuli, in una dolce pianura, si trovano immersi in una natura sconfinata alcuni comuni caratterizzati …

Abbinamenti

Carni rosse, al forno e pasticceria secca

Ideale accompagnate con carni rosse o al forno, torte secche e frutta secca

La birra “St. Bernarda” deve il suo nome a suor Maria Bernarda proclamata Santa il 12 ottobre 2008.
In convento dedicò la sua vita spirituale oltre che alla preghiera, a piantare, mietere e immagazzinare.

Birra che si ispira alle birre d’abbazia belghe e perciò porta il nome di una Santa che dedicò parte del suo lavoro alla produzione di questa bevanda.

medal_2023_2 1

Concours International des Produits BIOLOGIQUES

Or 2023

Categoria: Abbey Trappist Blond

 

Aroma: Intenso e persistente con sentore di Mandorla e Albicocca matura
Intensità olfattiva: Elevata
Gusto: Prolungato ed avvolgente
Corpo: Consistente
Persistenza gustativa: Elevata
Amaro: Medio
Equilibrio gustativo: Equilibrato, con sentori di frutta matura
Spuma alla spina: Ricca con grana fine
Colore e aspetto: Bianco crema tendente all‘ambrato
Peculiarità: Birra ad alta fermentazione che si ispira alle birre d’abbazia. Colore biondo molto carico tendente all’ambrato. Discretamente alcolica al naso si percepiscono sentori tostati che richiamano alla frutta secca e alla frutta a guscio, in bocca invece si riscontra una sensazione molto avvolgente e di calore.
La St. Bernarda la si apprezza abbinata a carni piuttosto saporite, ma si gusta anche da sola come bevanda da meditazione.
Tempo massimo di conservazione: 18 mesi

Gradazione Alcolica: 8%
Gradi Plato: 18,7
Carboidrati totali: g/100 ml


Produttore

Ora anche a Castions di Strada, piccolo Comune della bassa friulana, è possibile – per dirla con una delle massime del movimento craft statunitense, “Drink Local”-  “bere locale”.
Nasce così il Birrificio Foràn di Flavio e Ivano Mondini, titolari dell’omonima azienda agricola che la famiglia porta avanti da generazioni concludendo un percorso che li ha portati a trasformare l’orzo da loro coltivato in prodotto finito, la birra.

Dopo una prima esperienza di maltazione e birrificazione con la rete Asprom e i corsi per imprenditori della birra dell’Università di Udine, i tempi sono stati maturi per avviare la produzione in proprio con maltazione al consorzio CoBi: da marzo 2019 è così attivo l’impianto da 5 hl, da cui escono ad oggi cinque birre.

 


Territorio

Il territorio occupa una posizione mediana all’interno della pianura friulana, ed è ricca di corsi d’acqua e di risorgive. I paesaggi che possiamo osservare variano molto tra loro: si passa dai boschi del Tagliamento ai prati stabili e coltivati, dalle torbiere paludose lungo il corso dello Stella all’area sassosa e arida dei “magredi”, ’ambiente caratterizzato da sassi permeabili che assorbono l’acqua, la quale, silenziosamente, percorre il sottosuolo riemergendo nelle risorgive.

Proprio al centro della zona delle risorgive troviamo la città di Codroipo. Abitata già abitata in epoca romana, deve il suo nome alla parola latina Quadrivium, nome che deriva dalle quattro contrade principali che qui convergevano dall’incontro di due importanti strade romane.
In questa cittadina possiamo trovare il Parco delle Risorgive, un’oasi naturalistica di estremo valore, le cui acque contribuiscono a dare vita al fiume Stella.
Al limitare del parco si trovano gli antichi mulini, come quello di Bosa, risalente al 1524 e attivo fino al 1980 e il quattrocentesco Mulino Zoratto, chiamato anche “Mulino di Bert” dal nome di una famiglia di mugnai che lo gestì durante il XVII secolo; si tratta di un opificio per la produzione di farine, ancora oggi funzionante e visitabile.
Degna di nota, in questa zona pianeggiante, è Villa Manin, splendida residenza dell’ultimo Doge di Venezia, sorta nel Seicento, per volere del nobile friulano Antonio Manin. La villa è sede di grandi eventi, concerti e mostre d’arte e ospita mostre internazionali.

Abbinamenti

La “St. Bernarda”, proprio per il suo grado alcolico, si apprezza con piatti piuttosto saporiti come carni rosse o al forno, ma si gusta maggiormente con torte secche, magari con mandorle e frutta a guscio.