Skip to main content
Riviera – Bassa friulana
  • admin ajax.php?action=kernel&p=image&src=%7B%22file%22%3A%22wp content%2Fuploads%2F2022%2F11%2Fbassa friulana scaled

    La regione geografica friulana della Rivera – Bassa friulana è caratterizzata da una ricchissima rete idrica composta dai fiumi Livenza, Noncello, Meduna e tanti altri. Elementi distintivi sono anche la fertilità dei suoi terreni e la vicinanza al mare, in particolare alla laguna di Marano Lagunare e a quella di Grado. Queste caratteristiche fanno sì che la regione sia uno dei più bei paesaggi naturali d’Italia.

    Esistono diverse aree protette come la Riserva naturale della Foce dell’Isonzo e la Riserva naturale Foci dello Stella, con resti importanti dei boschi planiziali dell’antica Silva Lupanica che si estendeva in questi luoghi.

    In epoca Romana, a seguito dello sviluppo di Aquileia, tutte le terre della Bassa friulana vennero fortemente antropizzate. In questo territorio infatti, sono stati ritrovati molti reperti risalenti all’epoca romana .

    Con la caduta dell’impero romano le acque si ripresero lo spazio che era stato loro tolto, i boschi si espansero sopra l’agro coltivato, la laguna si allargò sopra le isole e le ville e le terre basse si impaludarono. Ciò che resta oggi del passaggio dell’antica Roma nella Bassa friulana è custodito nel museo archeologico di Marano.

    Riviera – Bassa friulana, i prodotti

    I produttori

    Vuoi conoscere meglio i produttori di questo territorio?

    Guarda i loro video!