Skip to main content

Il Verduzzo Friulano: caratteristiche e abbinamenti

Il Verduzzo Friulano: caratteristiche e abbinamenti
uva verduzzo friulano
Il Verduzzo Friulano: caratteristiche e abbinamenti
uva verduzzo friulano

In questo articolo scopriamo il Verduzzo friulano, un vino autoctono della regione Friuli Venezia Giulia, che da tantissimi anni viene servito sulle tavole come simbolo del territorio.

Il vitigno Verduzzo Friulano

Il Verduzzo Friulano è un vitigno a bacca bianca molto antico, che ha una lunga storia da raccontare. Infatti, si tratta di uno dei vitigni autoctoni più antichi del Friuli!

Una curiosità storica…
Il vino Verduzzo fu servito anche ai banchetti di papa Gregorio XII, insieme al Ramandolo, un altro inconfondibile vino della tradizione friulana di cui abbiamo parlato nel nostro precedente articolo.

Leggi l’articolo sul Ramandolo qui.

ramandolo
Vigneti di Verduzzo giallo

Il vino Ramandolo è prodotto proprio con le uve del Verduzzo giallo. Infatti, possiamo trovare due differenti varietà di questo vitigno, il verduzzo e il verduzzo giallo o di Ramandolo.

La seconda varietà, che viene coltivata nei bellissimi territori collinari di Nimis, produce un vino passito, da dessert, di colore giallo oro con riflessi ambrati.
Lo trovi anche sul nostro sito, qui!

Il Ramandolo è ottenuto lasciando appassire le uve del Verduzzo e il risultato è un vino dolce molto alcolico, ideale da bere a fine pasto.

Le caratteristiche

Il Verduzzo Friulano è un vino eccellente del panorama enologico friulano, che vale la pena di scoprire.
Cosa si prova a bere un calice di Verduzzo Friulano? Scopri il suo aroma e il suo gusto caratteristico.

Ecco le caratteristiche principali:

  • è un vino che si presenta dal colore giallo paglierino, chiaro e brillante, con riflessi verdognoli;
  • ha un aroma ricco, ampio e persistente, che ricorda la mela, la pera, l’albicocca e la pesca-noce;
  • ha un gusto pieno, leggermente acidulo e fruttato, che riprende in bocca le sensazioni olfattive.

La migliore temperatura di servizio va dagli 8°C ai 12°C, perché il Verduzzo è meglio servirlo fresco per godere appieno di tutte le sue caratteristiche uniche.

Il suo gusto tannico, ma gentile al palato lo rende un vino ottimo da abbinare a piatti a base di uova, come le frittate, gli antipasti magri e i risotti a base di erbe.
Inoltre, ti consigliamo di bere questo vino a fine pasto e in accompagnamento a dolci e biscotti secchi.

I produttori

Se vuoi degustare anche tu questo vino caratteristico della tradizione friulana, puoi trovarlo sul nostro sito, prodotto dai viticoltori della regione che si impegnano di generazione in generazione per ottenere un vino di qualità che sia in grado di raccontare il suo territorio di provenienza.

Bere un bicchiere di Verduzzo Friulano è una vera e propria esperienza degustativa, che ti trasporta in un viaggio di gusti e aromi attraverso le viti del Friuli, curate e gestite dai bravissimi viticoltori locali.

Il nostro progetto è quello di portare i sapori unici della regione anche nelle altre regioni italiane. Per questo, vogliamo raccontarti di più sulla storia di alcuni dei piccoli produttori che creano questo ottimo vino.

Cascina Lavaroni
verduzzo friulano lavaroniL’azienda, situata a Buttrio, è stata creata da Giulio Lavaroni negli anni ‘50 e oggi viene gestita dal figlio Marcello.
La produzione del vino Lavaroni è ricca e diversificata e proviene da una delle migliori zone DOC d’Italia, i Colli Orientali del Friuli, da cui nascono i loro preziosi vini.

Puoi degustare il Verduzzo Friulano di Cascina Lavaroni qui.

 

 

verduzzo friulanoAzienda Agricola Foschiatto
Questa azienda fa parte della Latteria turnaria di Ravosa e Magredis, fondata nel 1886 in una zona disposta sia all’allevamento della Pezzata Rossa Italiana, che alla produzione di vini.

La cooperativa è tra le più antiche in Friuli e rappresenta un punto di riferimento per il Comune di Povoletto, come promotore dei prodotti tipici locali.

L’azienda, infatti, produce sia formaggi e burro di prima scelta che vini eccellenti, tra cui il Verduzzo, che puoi trovare qui.

 

verduzzo friulanoVigneti Conte
Vigneti Conte è un’azienda storica di Monfalcone, passata in eredità da quattro generazioni, che produce vini friulani di qualità.

L’azienda vitivinicola è stata ristrutturata ed ampliata per offrire a tutti i clienti affezionati un luogo di degustazione dei vini e dei gustosi prodotti tipici del territorio.

Trovi il Verduzzo Friulano di Vigneti Conte qui.

Gli abbinamenti

Per gustare al meglio il Verduzzo Friulano, di seguito ti consigliamo qualche abbinamento.

  • Antipasti e minestre. Questo vino versatile si presta bene ad accompagnare le portate di inizio pasto, come antipasti magri e risotti alle erbe, oppure frittate di uova.
  • Prosciutto di San Daniele DOP. Non possiamo che consigliarti di bere un calice di Verduzzo Friulano degustando un buon tagliere di prosciutto crudo di San Daniele, un prosciutto dal gusto delicato, immancabile su una tavola a base di prodotti friulani.
  • Formaggi. I formaggi delle latterie locali sono perfetti insieme al Verduzzo, che, essendo un vino dal gusto pieno e fruttato, si presta soprattutto all’abbinamento con i formaggi più freschi o mezzani, come il Latteria Fresco o il Montasio DOP stagionato 6 mesi.
  • Dolci e biscotti. Infine, un calice di Verduzzo Friulano è perfetto soprattutto da degustare a fine pasto, insieme a dolci, come il Dolce Aquileia della Pasticceria Mosaico e ai biscotti secchi.

L’aroma e il gusto inconfondibili di questo vino simbolo del Friuli sapranno sicuramente conquistare anche i palati più raffinati e gli appassionati di vino. Buona degustazione!