Skip to main content
Val Canale
  • admin ajax.php?action=kernel&p=image&src=%7B%22file%22%3A%22wp content%2Fuploads%2F2022%2F10%2FVal canale

    Definita penisola linguistica in quanto confinante con Austria e Slovenia, la Val Canale ospita boschi selvaggi, imponenti montagne e limpidi laghi. Essa separa le Alpi Carniche, a ovest, dalle Alpi Giulie a est.
    A livello linguistico la Valle rappresenta un caso unico nel panorama culturale europeo, poiché al suo interno coesistono parlanti neo-latini (friulani ed italiani), germanici (Carinziani germanofoni) e slavi (sloveni).
    I centri principali della Valle sono: Tarvisio, Malborghetto-Valbruna e Pontebba.
    La Valle vive di turismo e dipende prevalentemente dal turismo invernale, con le sue piste da scii, rifugi e centri benessere, anche se in realtà anche nel periodo estivo risulta una zona molto amata!

    Vi sono molti eventi legati alla tradizione: tra questi molto particolare è la sera del 5 dicembre in cui tutti gli abitanti aspettano l’arrivo di S. Nicolò accompagnato dai Krampus, creature diaboliche e al servizio del Santo che vanno alla ricerca e “puniscono” tutti i bimbi cattivi. È un evento tanto atteso e sentito dagli abitanti locali, così come cattura l’interesse di molti turisti.
    Altro avvenimento interessante è la “Maja”: avviene durante l’inizio dell’estate, quando i ragazzi che diventeranno maggiorenni abbattono un albero della foresta per poi addobbarlo, farlo sfilare lungo le vie del paese e infine issarlo al centro del paese. È un evento che simboleggia la loro l’entrata nella società e l’albero rappresenta il vigore della natura che esplode e dà i propri frutti. Ad ogni bar o ristorante c’è una piccola festa con canti, balli e brindisi.

    Vuoi conoscere meglio i produttori di questo territorio?

    Guarda i loro video!