Skip to main content

La spedizione ha un costo di €7,40 ed è gratuita per gli ordini dai €69,90 in su.

Avvertiamo i nostri clienti che non è più possibile garantire l’arrivo dei nuovi ordini prima di Natale.

Inoltre vi segnaliamo che nella settimana da Natale a Capodanno il magazzino di Fattorie Friulane sarà chiuso per le feste.
Tutti gli ordini che arriveranno da Martedì 20 pomeriggio in poi saranno spediti a partire dal 2 gennaio.


Latteria di capra

Prezzo al kg: €29,66

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

Avvertitemi quando torna disponibile

Latteria di capra Zore

Pezzatura: 300-500gr

Formaggio a pasta semi-cotta, da morbida a semi-dura. Compatto con leggera occhiatura. Sapore dolce e piacevole. Leggermente piccante con l’aumentare della stagionatura. Vuole richiamare la tradizione friulana del formaggio Latteria.

Produttore

Azienda agricola Zore

Alessia Berra ha un allevamento di cento capre, in cui con il cui produce il latte per i suoi formaggi; è situato a P…

Territorio

Fiume Torre

Fiume del Friuli orientale, il Torre è uno dei principali affluenti dell’Isonzo. Nasce in una delle parti d’Europa pi…

Abbinamenti

Composte, miele, affettato, pane, vino.

Ottimo per essere consumato assieme a composte di frutta e miele, affettati, pane e vino.

Produttore

Azienda agricola Zore

Alessia Berra ha un allevamento di cento capre, in cui con il cui produce il latte per i suoi formaggi; è situato a P…

Territorio

Fiume Torre

Fiume del Friuli orientale, il Torre è uno dei principali affluenti dell’Isonzo. Nasce in una delle parti d’Europa pi…

Abbinamenti

Composte, miele, affettato, pane, vino.

Ottimo per essere consumato assieme a composte di frutta e miele, affettati, pane e vino.
  • Formaggio a pasta semi-cotta, da morbida a semi-dura. Compatto con leggera occhiatura. Sapore dolce e piacevole. Leggermente piccante con l’aumentare della stagionatura. Vuole richiamare la tradizione friulana del formaggio Latteria.

    Ingredienti: Latte di capra crudo, sale, caglio
    Destinazione d’uso: Il prodotto è destinato al largo consumo; tra i consumatori finali possono rientrare anche categorie a rischio tra i quali bambini, anziani, donne in gravidanza, immunodepressi, etc.
    Allergeni: Latte di capra

  • Caratteristiche fisiche del prodotto: CATEGORIA: pasta dura FORMA: cilindrica, Ø 17-18 cm, scalzo 5-8 cm, 2 Kg di peso circa la forma intera. Oppure tranci sottovuoto.
    Caratteristiche microbiologiche: A norma della legislazione vigente
    Modalità di conservazione: Da +4°a +12°C
    Stagionatura: Minimo 60 giorni
    Durata: Nessuna scadenza. 60 giorni dal confezionamento se sottovuoto.
    Modalità di utilizzo: Il prodotto viene consumato tal quale


Produttore

Alessia Berra ha un allevamento di cento capre, in cui con il cui produce il latte per i suoi formaggi; è situato a Platischis, una frazione del Comune di Taipana, nell’Alta Valle del Torre in Friuli-Venezia Giulia. in cui con il cui produce il latte per i suoi formaggi. Nel 2008 ha creato Zore, il nome, nel dialetto locale, significa alba. I suoi formaggi sono prodotti in modo artigianale, senza aggiunta di conservanti, addensanti e additivi chimici. Tutti le fasi di realizzazione, dalla lavorazione alla stagionatura, sono realizzate manualmente. Crede molto nella stagionalità dei prodotti e per questo sceglie di seguire il ciclo naturale di riproduzione della capra. Le capre vanno in calore e rimangono gravide a fine estate, dopo 5 mesi partoriscono e producono latte per circa 9/10 mesi, poi vanno “in asciutta”, cioè interrompiamo la mungitura per farle riposare per il nuovo parto. Per questo motivo nei mesi di Dicembre e Gennaio è difficile trovare i nostri prodotti freschi.


Territorio

Fiume del Friuli orientale, il Torre è uno dei principali affluenti dell’Isonzo. Nasce in una delle parti d’Europa più abbondanti di piogge; precisamente, ai piedi del monte Sorochiplas ad un’altitudine di 529 m s.l.m.

Il suo corso inizia in una profonda forra che attraversa le Prealpi Giulie; continua il percorso oltrepassando la zona collinare e imprigionando le sue acque in antiche rogge o in opere per uso civile quali acquedotti e strumenti per l’irrigazione della campagna. In seguito, si incanala nel sottosuolo, facendolo così risultare asciutto per la maggior parte dell’anno, eccetto dopo precipitazioni a monte. Infine, il flusso del Torre riaffiora nei pressi di Trivignano Udinese dove ingloba anche le acque del Natisone e scorre così, per un breve tratto, in provincia di Gorizia per poi rientrare in provincia di Udine dove sfocia nell’Isonzo.