Skip to main content

La spedizione ha un costo di €7,40.
Gli ordini che contengono alimenti freschi (formaggi, salumi, pesce…) durante il periodo estivo viaggiano con corriere refrigerato al costo di 15€.

LE SPEDIZIONI SONO GRATUITE PER TUTTI GLI ORDINI – FRESCHI COMPRESI – A PARTIRE DA 39,90€.

Avvertiamo i nostri clienti che non è più possibile garantire l’arrivo dei nuovi ordini prima di Natale.

Inoltre vi segnaliamo che nella settimana da Natale a Capodanno il magazzino di Fattorie Friulane sarà chiuso per le feste.
Tutti gli ordini che arriveranno da Martedì 20 pomeriggio in poi saranno spediti a partire dal 2 gennaio.


Frico Bio

4,40 

Frico di patate biologico


Pezzatura: pz. gr 170

Confezione frico biologico 170 g, con:
*patate(63%), *formaggi Montasio e Latteria (35%) (latte, sale, caglio), *cipolla, sale. (*) da agricoltura biologica

 

 

Produttore

Az agricola La Sisile

Alleviamo i nostri capi e produciamo il nostro formaggio dal 1997 rispettando le regole del Consorzio Montasio.

Territorio

Medio Friuli

Nel cuore del Friuli, in una dolce pianura, si trovano immersi in una natura sconfinata alcuni comuni caratterizzati …

Abbinamenti

Polenta, salsiccia e vino

Ottimo con vini rossi e polenta.

Produttore

Az agricola La Sisile

Alleviamo i nostri capi e produciamo il nostro formaggio dal 1997 rispettando le regole del Consorzio Montasio.

Territorio

Medio Friuli

Nel cuore del Friuli, in una dolce pianura, si trovano immersi in una natura sconfinata alcuni comuni caratterizzati …

Abbinamenti

Polenta, salsiccia e vino

Ottimo con vini rossi e polenta.

INGREDIENTI DEL FRICO BIOLOGICO
*patate(63%), *formaggi Montasio e Latteria (35%) (latte, sale, caglio), *cipolla, sale. (*) da agricoltura biologica

Confezione da 170g

MODALITÀ DI UTILIZZO
IN PADELLA o PIASTRA ANTIADERENTE
rimuovere il prodotto dall’involucro e cuocere per 4/5 minuti fino a doratura.
IN FORNO
riporre il prodotto direttamente su carta forno a riscaldare per 5/8 minuti in forno preriscaldato a 180/200° o fino a doratura.
IN MICROONDE
riporre il prodotto direttamente su un piatto e riscaldare a microonde per 2/4 minuti  a 600/800 Watt. Per un risultato dorato e croccante utilizzare la funzione grill.
Impiattare abbinando un contorno a piacere. La tradizione carnica suggerisce di gustarlo con la polenta.
Come vino si consiglia il Refosco dal Peduncolo Rosso.

Conservare in frigorifero da 0° a 4°

Informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di prodotto

  • Energia 852 Kj/204 Kcal
  • Grassi 12 g (di cui grassi acidi saturi 8,2 g)
  • Carboidrati 11 g (di cui zuccheri 0 g)
  • Proteine 13 g
  • Sale 1,4 g

Produttore

L’Azienda Agricola La Sisile è stata il primo produttore in Friuli a realizzare il Montasio Biologico.

Questo risultato è stato raggiunto con un grande sforzo organizzativo e strutturale, iniziato nel 2014 e giunto a compimento nel 2016 con l’ottenimento della certificazione ICEA, oggi Ceviq.

Non ci siamo fermati e nel 2019 abbiamo ottenuto la certificazione Latte Fieno STG

Produciamo noi gli alimenti biologici per i nostri bovini, e abbiamo investito su impianti tecnologici a basso impianto ambientale.

L’azienda infatti è alimentata da pannelli solari sin dal 2007, e nel 2012 si è dotata anche di un impianto a biomassa in grado di produrre energia rinnovabile dai liquami.


Territorio

Nel cuore del Friuli, in una dolce pianura, si trovano immersi in una natura sconfinata alcuni comuni caratterizzati da una straordinaria biodiversità; essi rappresentano la zona comunemente chiamata Medio Friuli.

Il territorio occupa una posizione mediana all’interno della pianura friulana, ed è ricca di corsi d’acqua e di risorgive. I paesaggi che possiamo osservare variano molto tra loro: si passa dai boschi del Tagliamento ai prati stabili e coltivati, dalle torbiere paludose lungo il corso dello Stella all’area sassosa e arida dei “magredi”, ’ambiente caratterizzato da sassi permeabili che assorbono l’acqua, la quale, silenziosamente, percorre il sottosuolo riemergendo nelle risorgive.

Proprio al centro della zona delle risorgive troviamo la città di Codroipo. Abitata già abitata in epoca romana, deve il suo nome alla parola latina Quadrivium, nome che deriva dalle quattro contrade principali che qui convergevano dall’incontro di due importanti strade romane.

Abbinamenti

Il frico è sicuramente un piatto di grande untuosità ma anche di tendenza dolce, data dagli amidi della patata e dal formaggio fuso. Tradizionalmente servito con la polenta, in abbinamento si consiglia un vino rosso di media persistenza e struttura delle terre friulane come un Refosco dal peduncolo rosso che, dotato di buona freschezza (acidità) e alcolicità, sarà in grado di contrastare rispettivamente tendenza dolce e morbida del piatto.