Skip to main content
Colli Orientali del Friuli
  • admin ajax.php?action=kernel&p=image&src=%7B%22file%22%3A%22wp content%2Fuploads%2F2022%2F10%2Fcolli orientali del friuli

    Dal Monte Bernadia al fiume Judrio, il territorio dei Colli Orientali del Friuli comprende la fascia collinare della provincia di Udine con oltre 2000 ettari di terreni coltivati a viti e si distingue per la sua immensa e storica vocazione alla viticoltura di qualità. In tutta la regione del Friuli-Venezia Giulia, infatti, sono riconosciute quattro Denominazioni di Origine Controllata e Garantita (DOCG) e ben tre sono racchiuse in questo territorio.

    Il visitatore può rivolgere il proprio sguardo verso i gradoni e le terrazze di viti; ha la possibilità di farsi spazio tra le ampie zone boscose e la tranquilla pianura caratterizzata sullo sfondo dal mare.
    Si tratta della migliore posizione geografica per la viticoltura con le Alpi Giulie alle spalle che riparano le viti dalle fredde correnti del nord e il mare Adriatico di fronte che garantisce una benefica e continua ventilazione.
    All’interno di quest’area vi sono un’infinità di microclimi: al nord, a ridosso delle montagne, sono più freschi ma umidi; verso sud invece sono più miti e asciutti. È proprio qui che assieme alle viti crescono gli ulivi, testimoni di antiche tradizioni contadine.

    Vuoi conoscere meglio i produttori di questo territorio?

    Guarda i loro video!