Skip to main content

Scopri i vini bianchi friulani

Scopri i vini bianchi friulani
vini bianchi friulani
Scopri i vini bianchi friulani
vini bianchi friulani

Il Friuli Venezia Giulia, oltre ad essere caratterizzato da numerose eccellenze gastronomiche, offre un ricco panorama enologico. Tra i numerosi vini di ottima qualità, possiamo trovare diversi vini bianchi, come la Ribolla Gialla, il Friulano ex Tocai, il Sauvignon e tanti altri che puoi trovare anche sul nostro sito. Scopriamo alcuni dei vini bianchi più conosciuti prodotti in Friuli!

Il vino Friulano

vino friulano conteTra i vini bianchi friulani più conosciuti c’è sicuramente il vino Friulano, noto storicamente come Tocai. Si tratta di un vino bianco secco, dalle origini antichissime, il vino autoctono per eccellenza.

Questo vino storicamente è noto come Tocai, ma nel 2007 acquisisce il nome di Friulano a seguito di una sentenza europea che mirava ad evitare qualsiasi possibile confusione con l’ungherese Tokaji.

Il Friulano è un vitigno autoctono della regione Friuli Venezia Giulia dalle origini molto antiche, come testimoniano alcuni documenti scritti più di due secoli fa e ci sono diverse leggende legate alla sua storia.

Caratteristiche
Il Friulano è un vino fermo e di struttura, con un inconfondibile aroma di fiori bianchi di campo, come camomilla, biancospino e acacia, unito ai ricordi di frutta matura.

Ecco le sue caratteristiche principali:

  • alla vista si presenta giallo brillante con qualche riflesso verdognolo;
  • il suo aroma offre un complesso bouquet floreale, nel quale spicca la mandorla amara;
  • il gusto è caratterizzato da un sapore armonico e una rinfrescante acidità, che lo rende un vino decisamente versatile.

Abbinamenti
tagliere formaggiLe sue caratteristiche uniche lo rendono il vino perfetto per l’aperitivo, con il pesce, con le carni bianche e con i formaggi giovani.

Il nostro consiglio è di abbinarlo ad un piatto a base di pesce, come la trota affumicata di Sauris oppure con un tagliere di formaggi Montasio DOP e Latteria freschi e qualche fetta di prosciutto di San Daniele DOP.

Se sei curioso di scoprire di più su questo vino, leggi il nostro articolo dedicato, qui!

Il Verduzzo Friulano

Un altro vino bianco friulano simbolo del territorio è il Verduzzo!

uva verduzzo friulanoIl Verduzzo Friulano è un vitigno a bacca bianca molto antico, che si può trovare in due varietà, ovvero il verduzzo e il verduzzo giallo o di Ramandolo.

Questo vino fu servito anche ai banchetti di Papa Gregorio XII insieme al Ramandolo, un vino passito dal colore dorato prodotto con le uve del Verduzzo giallo. Continua a leggere per scoprire di più.

Il Verduzzo è uno dei vitigni autoctoni più antichi della regione, che viene servito sulle tavole da tanti anni come simbolo del territorio.

Caratteristiche
Scopriamo di seguito le sue caratteristiche principali:

  • si presenta dal colore giallo paglierino, chiaro e brillante, con riflessi verdognoli;
  • ha un aroma ricco, ampio e persistente, che ricorda frutti quali mele, pere, albicocche e pesche-noci:
  • il gusto è pieno, leggermente acidulo e fruttato.

Abbinamenti
In quanto ad abbinamenti è molto versatile! Puoi abbinarlo ad antipasti e minestre, come risotti oppure frittate di uova, oppure con i formaggi freschi e mezzani delle latterie locali, dal gusto genuino.

Se preferisci i dolci, ti consigliamo di degustarlo a fine pasto, per accompagnare dolci secchi oppure torte come il Dolce Aquileia o la Gubana.

Se vuoi scoprire di più su questo vino, leggi il nostro articolo precedente!

Il Ramandolo
Prima di proseguire, ci teniamo a presentarti anche il Ramandolo, che viene prodotto con le uve di verduzzo giallo, lasciate appassire. Il Ramandolo è un delizioso vino passito, dal colore dorato, che possiamo definire “dolce e non dolce”, ideale da bere a fine pasto e da abbinare alla pasticceria secca e al prosciutto di San Daniele DOP, che è la combinazione migliore!

Scopri di più sul Ramandolo nel nostro articolo precedente.

La Ribolla Gialla

Come possiamo non parlare della Ribolla Gialla in un articolo sui vini bianchi friulani? Un vino elegante, che è sempre stato presente sulle tavole della nobiltà veneziana.

ribolla giallaIl vitigno Ribolla Gialla è autoctono del Friuli Venezia Giulia e veniva già coltivato in epoca Romana.

Caratteristiche
Tra le sue caratteristiche principali possiamo identificare:

  • un colore giallo paglierino;
  • all’olfatto presenta sentori di fiori d’acacia e note fruttate di mela verde e pesca;
  • un gusto asciutto, fresco e citrino.

Abbinamenti
Gubana sul piattoOltre ai classici abbinamenti che puoi fare con questo vino, come gli antipasti e i piatti e le fritture a base di pesce, ti consigliamo un ulteriore accostamento…
Se sei un amante dei dolci, provalo con la Gubana, dolce tipico friulano delle Valli Del Natisone, caratterizzato dall’impasto lievitato e dal ricco ripieno.

Non ci credi? Prova ad abbinare una fetta di Gubana ad un buon bicchiere di Ribolla Gialla spumantizzata e vedrai che bontà! Le trovi entrambe sul nostro sito!

Il Sauvignon

Il Sauvignon, in Italia coltivato soprattutto in Friuli Venezia Giulia e in Alto Adige, è un altro vino molto conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Questo vino elegante, di derivazione francese, si sceglie per la sua fragranza piacevole e per la sua freschezza.

sauvignon wine sofia

Caratteristiche
Ecco come si presenta:

  • alla vista, ha un colore giallo paglierino vivace e brillante;
  • ha un profumo fresco e incisivo;
  • dal gusto versatile, fruttato e dalla spiccata acidità.

Abbinamenti
È ottimo come vino da aperitivo, con i piatti di verdure oppure di pesce e crostacei e si presta a innumerevoli abbinamenti.

Con il Sauvignon non puoi sbagliare, lo trovi sul nostro sito prodotto direttamente dai viticoltori del Friuli.

La Malvasia

Ci avviamo alla conclusione di questo articolo con gli ultimi due vini, sicuramente non ultimi per importanza!

La Malvasia è una varietà che si trova lungo le coste dell’Adriatico, il cui nome deriva da un piccolo paese del Peloponneso, Moni Emvasis, dove i veneziano gustarono per la prima volta questo vino. Nei secoli, i veneziani trasferirono le piante di Malvasia in tutti i loro possedimenti e nel XVI secolo divenne il vino più importante e popolare in Europa!

malvasiaCaratteristiche
Questo vino è caratterizzato da:

  • colore giallo paglierino;
  • un profumo inconfondibile fruttato e di erbe aromatiche;
  • gusto fresco, asciutto, fruttato e speziato, caratterizzato da una grande sapidità.

Abbinamenti
È un vino ideale per accompagnare gli antipasti, oppure da accompagnare ai piatti di pesce, come i risotti, e ai crostacei.

Lo Chardonnay

Concludiamo parlando dello Chardonnay, un vitigno internazionale a bacca bianca, di origine francese. È apprezzato in tutto il mondo e in Italia è coltivato in varie regioni, tra cui il Friuli e l’Alto Adige, che sono zone di spicco per la sua produzione.

ChardonnayCaratteristiche
Il vino Chardonnay si presenta:

  • dal colore giallo paglierino;
  • dai sentori fruttati;
  • dal sapore asciutto, sapido e fine.

Abbinamenti
Anche in questo caso, ti consigliamo l’abbinamento con antipasti leggeri e piatti a base di pesce e molluschi.

Adesso che conosci le caratteristiche principali di questi ottimi vini bianchi prodotti in Friuli Venezia Giulia, non ti resta che cominciare la degustazione. Puoi trovarli tutti sul nostro sito, prodotti dai viticoltori del Friuli, scoprili tutti qui!